Inaugurato nel 2009, il museo raccoglie manufatti, fotografie, mappe dell’isola di Fogo, sia del passato che del presente.