L’attuale museo fu inaugurato il 24 ottobre 2008, dopo avere compiuto i lavori di restauro dell’edificio. La raccolta del Museo è costituita da una collezione che è il risultato delle ricerche e dei ritrovamenti di archeologia subacquea nei mari dell’arcipelago del Cabo Verde effettuati dall’impresa sud africana “Afrimar”, e per la maggioranza da quella Portoghese “Arqueonautas S.A”, completata da quella di scavi terrestri effettuati nella “Citade Velha” (Ribeira grande de Santiago).

img_20141218_103819

Orario: Lunedì e venerdì dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 14:00 a 18:00

I visitatori pagano un prezzo simbolico di 100 escudos per l’ingresso, ad eccezione dei bambini, persone della terza età, e studenti. Delegazioni (devono chiedere in anticipo un permesso speciale).