sol-ilhas

Con l’andare del tempo si cambiano non solo le voglie, l’essere e la fiducia, come ha scritto il poeta, si possono cambiare anche le usanze delle cose e dei posti. Una volta isole del sale, adesso insieme a Maio e Boavista sono diventate isole del sole; le saline hanno hanno ceduto il posto alle piscine; le lunghe distese di sabbia bianca, tipica dei deserti, si sono trasformate in nuovi paradisi in terra bagnate tra l’altro da acque benefiche e rilassanti; il tutto aiuta a migliorare la vita alla gente con disturbi e malattie causate da quello che oggi chiamano modernità.

Sal, Maio e la Boavista così non sono più considerate le isole del sale; adesso sono le rinnovate isole del sole, in stadi diversi di sviluppo, che per molti questo non è di certo considerato un difetto bensì un vantaggio, in quanto garantiscono la realizzazione del vecchio sogno delle spiagge desertiche.