CLIMA 

Nonostante l’azione moderatrice dell’oceano e dei venti alisei, il clima di Capo Verde mantiene le stesse caratteristiche della zona sub-sahariana e tropicale ad esso corrispondente sul continente africano, trattasi comunque di un clima arido o semi-arido. Le oscillazioni della temperatura dell’aria e dell’acqua sono minime durante tutto
l’anno, ed, in entrambi i casi, si mantengono nella media sopra i 22 gradi. Nello specifico, le temperature medie della aria variano tra i 22 gradi di inverno e i 27 gradi in estate; per quanto riguarda invece le temperature medie dell’acqua, variano tra i 22 in inverno e i 25 in estate. Per tutta la durata dell’anno la presenza costante del sole sull’arcipelago provoca la mancanza di piogge, ovvero un problema di siccità perenne, generando così veri e
propri prodigi di immaginazione nel trovare sempre metodi alternativi di raccolta e di riserva di questo bene prezioso che è l’acqua.
Così come è tipico dei climi tropicali, a Capo Verde esistono solo due stagioni durante l’anno: quelle delle spiagge, che va da Agosto ad Ottobre; e quella della siccità o delle brezze, che va dal mese di Novembre fino al mese di Luglio. Le isole più montagnose, Santiago, Santo Antão e Fogo, sono quelle che, nonostante tutto, soffrono meno la scarsità di piogge.